H2biz - International Business HUB
Droni per controllo aereo: sicurezza, antincendio, e verifica opere edilizie
Droni per controllo aereo: sicurezza, antincendio, e verifica opere edilizie

Fornitore      SaltLemon

Settore: Aerospazio

Prezzo: su richiesta


Condividi   |   Consiglia   |   Inoltra


Salt & Lemon progetta e costruisce sistemi a pilotaggio remoto (droni) di piccole e medie dimensioni nella categoria under 25 Kg.

I droni Salt & Lemon rientrano nei sistemi multielica e sono costituiti da una struttura a stella con 4, 6 o 8 bracci realizzata in materiale leggero e resistente come alluminio o fibra di carbonio. Ogni braccio ospita un motore elettrico collegato ad un'elica. Al centro della struttura trova posto l'elettronica di bordo che consente di gestire il velivolo in tutte le fasi operativite.

Attraverso droni dotati di videocamera è possibile controllare un territorio sia a scopo di sicurezza che per controlli antincendio, antibracconaggio, verifica dello stato di opere edilizie, stato avanzamento lavori.

I Droni vengono costruiti su misura:
- Analisi degli obiettivi da raggiungere effettuata insieme al cliente;
- Relazione sulla fattibilità, sulle normative e sui costi per raggiungere gli obiettivi.
- Progettazione e costruzione del mezzo e dei prodotti accessori;
- Realizzazione della manualistica utente;
- Formazione on-site ai piloti e ai tecnici di manutenzione;
- Supporto on-line e on-site per tutta la durata del progetto;

Per maggiori informazioni non esitate a contattarci.


Streaming

Malin Alberto ha modificato il suo profilo
Arturo Lo Monaco ha modificato il suo profilo
Arturo Lo Monaco è iscritto a H2Biz!
Roberto Polidoro Bruno Paillard, Champagne Rosé Première Cuvée Composta prevalentemente da Pinot Noir, la Rosé Première Cuvée della Maison Bruno Paillard è ottenuta esclusivamente dalla prima spremitura. Ciò è combinato con degli Chardonnay del nord della Côte des Blancs che portano una nota di freschezza. Scarsamente dosato, è un brut autentico che riposa in cantina dai 3 ai 4 mesi dopo la sboccatura. La cuvée Rosé Première attira per il suo colore oro rosato ramato leggermente lampone, che tende a diventare rosa salmone con il tempo. Il perlage è fine grazie al lungo invecchiamento in bottiglia. Il bouquet è vivo e fruttato con delle punte di ribes e frutti rossi leggermente aciduli che offrono in un secondo momento note di amarena, fragolina di bosco e violetta. La bocca è fresca con una golosa vivacità. Seduce per il finale puro e raffinato e regala uno champagne elegante e leggero.
Outsider News E’ Goyard il brand di lusso più esclusivo del mondo. Niente pubblicità o sfilate, 200 anni di riservatezza http://www.outsidernews.it/e-goyard-il-brand-di-lusso-piu-esclusivo-del-mondo-niente-pubblicita-o-sfilate-200-anni-di-riservatezza/
E' Goyard il brand di lusso più esclusivo del mondo. Niente pubblicità o sfilate, 200 anni di riservatezza | Outsider News - Media Company 4.0
Dici lusso esclusivo e il pensiero corre subito a Hermès, la maison francese nata per sellare i cavalli con pelli pregiatissime e lavorate a mano e divenuta nel tempo un must per le signore più eleganti del mondo. Ma quelle stesse signore sanno, non tutte in verità, che il brand di lusso più esclusivo del mondo è Goyard, sconosciuto al pubblico perchè ha fatto della riservatezza la sua stessa ragion d'essere: nessuna pubblicità, nessuna sfilata e nessun evento mondano.

Marketplace

Eventi