H2biz - International Business HUB

Chi Siamo

Chi Siamo


H2biz è il primo Business HUB italiano attivo in 42 paesi.

H2biz è un canale di incontro per 600.000 imprese e professionisti che possono sviluppare relazioni commerciali e acquisire clienti, partner e finanziatori in tutto il mondo.



Il Gruppo H2biz è nato da un'idea dell'imprenditore Luigi De Falco e controlla otto brand.


H2biz Group
 

Il management H2biz è composto da imprenditori e professionisti con un'esperienza decennale nel campo del commercio internazionale:

Luigi De Falco - Presidente del Gruppo

Daniela Russo - Amministratore Delegato

Alice Rivolta - EMEA Country Manager

Miguel Molinas - USA & Latin America Country Manager

Giovanni Sodano - Responsabile IT

Barbara Schiaffino - Community Manager

Marco Blaset - Responsabile Contenuti Editoriali


Il Gruppo H2biz è operativo in 42 paesi attraverso i network MED (Europa, Nord Africa, Golfo Persico) e EurAmerica (USA, BRICS, Mercosur).


H2biz-MED-EurAmerica

Il Gruppo H2biz è attivo nei settori Trading, Commercio Internazionale, Editoria, Moda, Food, Aerospazio, Motori, servizi alle imprese e controlla 7 reti di transazione (Italia, Iran, Russia, Venezuela, Africa, Cina. Giappone).

620.000 operatori hanno già scelto H2biz per sviluppare il proprio business.

Rassegna Stampa H2biz, clicca qui



Streaming

eurotalenti ha modificato il suo profilo
eurotalenti è iscritto a H2Biz!
Andrea Baron ha modificato il suo profilo
Outsider News La criptovaluta di Facebook parte in salita ma i partner di Zuckerberg potrebbero fare la differenza http://www.outsidernews.it/la-criptovaluta-di-facebook-parte-in-salita-ma-i-partner-di-zuckerberg-potrebbero-fare-la-differenza/
La criptovaluta di Facebook parte in salita ma i partner di Zuckerberg potrebbero fare la differenza | Outsider News - Media Company 4.0
Partono in salita le ambizioni da banchiere di Mark Zuckerberg. La nuova criptovaluta di Facebook non convince. A poche ore dalle presentazione ufficiale di Libra, arrivano le prime perplessità mentre il titolo a Wall Street cede l'1,3 per cento (pur mantenendo un solido guadagno di oltre il 43 per cento da inizio anno).

Marketplace

Eventi