H2biz - International Business HUB

Massimo Rossi

Titolare X-PLAIN SRL + PROJECTA SRL
Imprenditore
Software e Licenze
Conegliano (TV) - Italia

Profili simili (7)

Andrea Br...

Ing. Ciro...

Marcello ...


Puria Naf...

salvatore...

Stefano V...


Vincenzo ...

Visualizza tutti

  • Nome Azienda: X-PLAIN SRL + PROJECTA SRL
  • Nome e Cognome: Massimo Rossi
  • CAP: 31015
  • Città: Conegliano
  • Provincia: TV
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: WWW.X-PLAIN.IT
  • Settore: Software e Licenze

Descrizione

Ha maturato un’esperienza decennale presso software house di riferimento nel mercato italiano per la fornitura di progetti di implementazione software gestionale, soprattutto per aziende manifatturiere.
Avvia la sua carriera nel settore della programmazione per passare, dopo qualche anno, alla consulenza applicativa affiancando le aziende, seguendone le aree funzionali, specializzandosi in gestione della produzione e della logistica.
Dopo la direzione di una software house con altri soci, apre uno studio di consulenza informatica avvalendosi di significative collaborazioni nel settore con software house e system integrator. Propone e segue progetti complessi di avviamento ERP e soluzioni gestionali con alto grado di specializzazione in svariati settori (legno/arredo, plastico, chimico, metalmeccanico, orto-florovivaismo, retail, etc.)
L’esperienza maturata negli anni denota una figura tecnico-commerciale preposta al dialogo e abile nel coinvolgere tutte le persone che partecipano ai progetti da lui gestiti, passando dalla trattativa alla realizzazione, fornendo supporto attivo alle aziende e ai singoli collaboratori, in ogni fase. Problem solver di carattere e Project Manager di professione.

Servizi/Strumenti offerti e gestiti:
Consulenza e vendita soluzioni gestionali: Contabilità - ERP - MRP - MES - CRM - BPM - BIM - Logistica - WEB - APP - Hardware per ufficio / magazzini / produzione / mobilità
Progetti Industria 4.0 - Iot
Gestione Documentale - Archiviazione Sostitutiva - Formazione agevolata - Metodologia Lean Six Sigma

 

Curriculum vitae

Dal 2012 ad oggi: Implementazione di sistemi software e tecnologie per la digitalizzazione di tutti i processi aziendali, di impianti e dei prodotti commercializzati (Industrial Internet of Things).
2017 Account Manager presso Projecta srl - Conegliano (TV) - www.projectapplication.com
2012 Founder di Xplain Your Business - "Business Community che fa crescere la tua impresa" - www.x-plain.it
2013-2015: Libero professionista - Consulente aziendale in ambito digital transformation
2008-2012: Socio presso Areabyte srl - Godega di S.U. (TV): sviluppo software proprietario
.consulenza/vendita/assistenza soluzioni gestionali
.amministrazione delle varie attività aziendali
2000-2008: Consulente applicativo e programmatore presso Delta System Spa - S.Fior (TV)
1998-1999: Esperienza come impiegato addetto alla gestione della produzione, tempi e metodi presso società del gruppo Zara Marmitte - Refrontolo (TV)
1996-1997: Esperienza come impiegato amministrativo presso Mesulana srl - Orsago (TV)
1995-1996: Corso di specializzazione 1.500 ore "Operatore amministrativo addetto al controllo di gestione con sistemi informatici"
1995: Diploma "Ragioniere Programmatore con specializzazione in controllo di gestione con sistemi informatici.

 

Note

Consulenze e vendita soluzioni gestionali: ERP - CRM - BPM - WMS - IIOT - Portali WEB - APP
Hardware per ufficio / magazzini / fabbrica / mobilità / identificazione automatica (Barcode, Rfid, Beacon, Internet of Things)

 

Partners

Vari partner nazionali per progetti mirati, come system integrator, produttori di impianti, consulenti aziendali, software house per la gestione documentale, web agency e digital communication agency, consulenti in ambito logistico, lean six sigma, Lego serious play, agevolazioni fiscali (R&D, Industria 4.0, Bandi regionali, FSE)

 

Risultati

Si annoverano diversi casi di successo per quanto riguarda la trasformazione digitale in aziende di prodotto e di processo, con automazione di impianti produttivi e logistici. Esperienze in fornitura di ERP su misura con copertura di tutte le aree applicative nelle PMI e alcuni progetti specifici per aziende multinazionali.

 


Projecta ti accompagna nella quarta rivoluzione industriale!

Servizi alle imprese

L’era della quarta rivoluzione industriale è iniziata ma molte aziende ancora non hanno nemmeno avviato il processo di innovazione per trasformarsi in vere e proprie smart factory.
Gli ambiti di intervento per diventare un’INDUSTRIA 4.0 riguardano principalmente:

Automazione dei processi industriali: produzione gestita da macchinari interconnessi tra loro e con l’uomo attraverso nuovi strumenti e interfacce innovative. Questa trasformazione necessita di investire nella formazione del personale addetto alla produzione, per rendere tutti parte attiva del processo produttivo.

Big Data: enormi quantità di dati analizzati e rielaborati per creare valore.

Internet of Things (IoT): l’utilizzo di Internet e delle nuove tecnologie per creare connessioni tra digitale e reale, persone, macchinari e luoghi. Il controllo della produzione è possibile anche a distanza, per questo saranno sempre più ricercate figure professionali come ingegneri, data scientist e programmatori.

- Robotica e Intelligenza Artificiale: l’automazione industriale ha già cambiato negli ultimi 30 anni il mondo del lavoro. L’ingresso nella quarta rivoluzione industriale aggiunge ai processi produttivi automatizzati la possibilità di monitorarne i parametri, grazie alla raccolta di una grande quantità di dati, che consentono di pilotare i processi verso una maggiore efficienza, sfruttando anche tecniche di Intelligenza Artificiale e Machine Learning.

Projecta è in grado di offrire una consulenza completa per stilare un piano di rinnovo personalizzato della tua azienda che va dall’implementazione hardware e software dell’infrastruttura informatica, all’automazione dei processi produttivi aziendali e alla formazione di personale specializzato in ottica delle nuove competenze digitali che questi cambiamenti possono richiedere.

(La Legge di Bilancio 2020 prevede degli incentivi fiscali sotto forma di credito di imposta per incentivare le aziende a investire in beni strumentali per innovarsi e adeguarsi ai parametri dell’INDUSTRA 4.0. Se entro il 31 dicembre 2020 viene fatto l’ordine e pagato un acconto del 20% possono essere compensate anche le spese effettivamente sostenute fino al 30 giugno 2021).


Mancano poco più di due mesi, non farti sfuggire questa occasione!

Contatta PROJECTA

JE-Integration platform: i tuoi sistemi informativi aziendali in un unico ambiente

Software e Licenze

JE-INTEGRATION PLATFORM è il software per l'integrazione e l'interconnessione degli impianti ai sistemi gestionali aziendali proprietari e di terze parti. 

Grazie a questo software è possibile monitorare attraverso un’unica piattaforma tutti i reparti aziendali, avendo così a disposizione in ogni momento le informazioni necessarie per prendere decisioni puntuali e tempestive.

L’elevata specializzazione tecnica della piattaforma consente la connessione con applicazioni sia lato ufficio che lato fabbrica.

JE-INTEGRATION PLATFORM integra sistemi proprietari e di terze parti (come per esempio configuratori grafici, portali web), macchinari e impianti produttivi e logistici di varia complessità.

L’interconnessione degli impianti è uno degli step fondamentali per raggiungere i requisiti dell’Industria 4.0.

Contatta Projecta per una consulenza sull’integrazione degli impianti aziendali e su come beneficiare delle agevolazioni vigenti (attualmente sotto forma di Credito d’Imposta).

Honeypot: la protezione contro gli attacchi informatici

Software e Licenze

Un honeypot è un server volontariamente vulnerabile, isolato e protetto dalla normale rete aziendale utilizzato come strategia di sicurezza informatica per ingannare eventuali hacker. 

Come misura preventiva, un’azienda installa una serie di server o sistemi che sembrano essere vulnerabili. L’azienda dà l’impressione di non preoccuparsi di alcuni aspetti legati alla sicurezza. Una volta tesa la trappola, l’obiettivo è quello di attirare gli aggressori.
Il cybercriminale non si rende conto che quello che sembra un punto di ingresso vulnerabile è in realtà una trappola che viene attentamente monitorata dall’azienda in questione.
 

Le aziende possono trarne vantaggio in tre modi:

- Contenendo gli attacchi veramente pericolosi
- Facendo perdere tempo agli aggressori
- Analizzando i loro movimenti per individuare nuove potenziali forme di attacco che vengono utilizzate nel loro settore

In questo modo si riesce a rendere più sicura la vera rete aziendale.


Honeypot per i malware

Gli honeypot vengono anche utilizzati per rilevare malware, sfruttando i noti vettori di propagazione e di attacco.
I vettori di propagazione, come le unità USB, gli allegati email o le app dei telefoni aziendali, possono essere facilmente controllati verificando la presenza di modifiche, sia manualmente sia utilizzando software dedicati.
Le caratteristiche del malware intercettato vengono analizzate per sviluppare software antimalware o per eliminare vulnerabilità nei vettori.
Gli honeypot sono molto utili anche per sventare eventuali cryptolocker che entrano nella rete e che bloccano tutti i sistemi fino ad avvenuto pagamento del riscatto.


Honeynet

Una honeynet è una rete di honeypot che interagiscono tra loro, strettamente controllata e monitorata. È configurata per attrarre gli hacker e distrarli dalla vera rete aziendale.
Simulando una rete reale, monitora e registra tutti i dati e movimenti degli aggressori, permette di studiare nuovi malware e di vedere come si propagano da un host all’altro. Il tutto in totale sicurezza lasciando la vera rete aziendale isolata e protetta.

Interconnessione tra impianti produttivi e logistici

Software e Licenze

JE-Integration Platform - Software e Consulenza per l'interconnessione di impianti produttivi. Supervisori di impianti, MES, scambio dati di campo con i più diffusi linguaggi che gestiscono il Factory Floor.



Tramite questo applicativo è possibile connettere sistemi, impianti e macchinari alla piattaforma gestionale integrata di JE, garantendo l’interscambiabilità dei dati creando un flusso di strutturato di informazioni. In questo modo, per esempio, gli impianti di un’azienda, presenti anche in diversi stabilimenti, vengono interconnessi e la produzione viene monitorata costantemente.



Relazione tecnica a corredo per progetti INDUSTRIA 4.0.



Info e contatti: Massimo Rossi.


Gestione documentale - Workflow

Software e Licenze

Analisi, studio, fornitura soluzioni per la gestione documentale aziendale e flussi di lavoro. DMS (Document Management System) - BPM (Business Process Management)

ERP - Software Gestionale Aziendale

Software e Licenze

Software gestionale per tutte le aree applicative aziendali

Webinar - Migliora i processi con Industrial IoT

Informatica e telecomunicazioni

IotItaly in collaborazione Galileo Visionary District presenta il webinar dal titolo “Migliora i processi con l’Industrial IoT – Dalla manutenzione alla raccolta dati con approcci facili e veloci di digitalizzazione“, ovvero la trasformazione dell’azienda in industria 4.0 tramite IOT per rendere i processi più efficienti e produttivi, potendo sfruttare tutti i vantaggi e le opportunità della raccolta dei dati che provengono direttamente dalla produzioni.

Manutenzione predittiva, eliminazione o riduzione drastica degli sprechi, maggiore controllo di tutte le fasi produttive: la trasformazione digitale dei processi produttivi permette di renderli più veloci ed efficienti.

Connettere tramite IOT i macchinari significa avere un controllo maggiore dei processi produttivi e quindi migliorarli e renderli efficienti. Ma non solo: dal monitoraggio dell’azienda nella sua complessità possono essere ricavati dati che possono essere utili per una gestione più integrata e intelligente, sfruttando anche l’analisi predittiva, quindi risolvere un problema ancora prima che si verifichi. La conseguenza è quella di avere una azienda, prodotti e servizi più competitivi sul mercato.

L’appuntamento ha come scopo quello di far conoscere alle aziende il modo più semplice e veloce per trasformare attraverso l’internet of things la propria azienda in industria 4.0, anche senza dover sostituire macchinari, cioè attuando il revamping industriale.

Uno degli argomenti che verranno trattati nella tavola rotonda è come connettere tra di loro linee produttive già pronte per industria 4.0 e quelle linee più datate che non hanno ancora la possibilità di essere messe in rete con le altre.

Verranno presentati i case history di successo e le tecnologie IOT abilitanti per industria 4.0 disponibili ad oggi per poter trasformare velocemente ed efficacemente la propria azienda, anche senza la necessità di dover acquistare nuovi macchinari.

L’appuntamento è il 24 novembre 2020 alle ore 16.00.

A CHI E’ RIVOLTO?

Il convegno è aperto a tutti e si rivolge soprattutto a tutti gli imprenditori, IT manager, CIO che vogliono rinnovare i processi produttivi, senza dover affrontare grossi investimenti o dover sostituire i macchinari già presenti in azienda e conoscere tutte le oppurtunità dell’industrial iot.

Sarà un momento di confronto con gli esperti del settore per chiarire dubbi o perplessità sia dal punto di vista tecnico che formale.

Programma

16.00 : inizio webinar

16.05: Saluti di benvenuto
Elisa Milanese, socia fondatrice Associazione IoTItaly
Giulia Turra, Executive Manager – Start Cube – Galileo Visionary District

16.15 – 18.00: Round Table
modera Luciano Pini, STMicrolectronics, Head of South EMEA, Israel & Nordic IoT Biz Development
- Luigi Malpighi, STMicroelecrtonics EMEA Strategic Marketing Italy & Spain IoT Biz Develpment – “Accelleratori di soluzioni e AI applicati alla manutenzione predittiva ed al revamping di macchinari produttivi”
- Massimo Rossi, Project Manager Projecta – “Come gestire un vecchio impianto con le soluzioni tecnologiche innovative e integrate”
- Marco Franchi, Consulting Manager di Dedagroup Business Solutions.
- Alessandro Canepa, Head of reserach, innovation manager Piacenza Cashmere, “From Sheep to Shop”.

Iscriviti al webinar: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-migliora-i-processi-con-lindustrial-iot-128470377357

Webinar - Un passo avanti all'Hacker: la miglior difesa è l'attacco

Software e Licenze

La miglior difesa è l'attacco con PenTera e Projecta

Projecta, rivenditore ufficiale PenTera, presenterà il nuovo servizio di Penetration Test e Remediation all'evento online: Un passo avanti all'Hacker: la miglior difesa è l'attacco.

PenTera è la prima e unica soluzione che permette di effettuare il Penetration Test infrastrutturale in maniera automatica e continuativa. Costantemente aggiornato, PenTera garantisce efficacia e risultati rapidissimi, impossibili da ottenere con operazioni manuali. 

Parleremo di:

• Real Security Validation
• Vulnerability Scan and its limitations
• Penetration Test and its limitations
• Automatic Penetration Test - Pentera
• Key Solution Concepts
• Product Demo


Il link per avere l'accesso alla piattaforma GoToWebinar on line verrà inviato all'atto della registrazione, salvo disponibilità dei posti.


Evento limitato a 10 partecipanti per favorire il dialogo diretto con i relatori.

Workshop - Il revamping 4.0

Docente

Far conoscere agli addetti ai lavori il modo più semplice e veloce per trasformare attraverso l’Internet of Things la propria azienda in industria 4.0, senza dover sostituire macchinari, cioè attuando il revamping industriale.

Il seminario si rivolge soprattutto a coloro i quali pensano erroneamente che trasformare l’azienda in industria 4.0 tramite l’Internet of Things sia un processo difficile e lungo.

Programma

- Come trasformare in industria 4.0 l’ azienda senza sostituire tutti i macchinari
- Quali sono le migliori tecnologie abilitanti per industria 4.0
- Quali sono le fasi necessarie per trasformare l’azienda in industria 4.0
- Quali sono gli attori necessari per rendere operativa questa trasformazione
- Esempi e casi di successo

Destinatari:
Ingegneri di tutti i settori


Docenti
Massimo Businaro
Massimo Rossi