H2biz - International Business HUB
Rifinitissima Villa sul mare a Capovento - Sperlonga (LT)
Rifinitissima Villa sul mare a Capovento - Sperlonga (LT)

Fornitore      Roberto Boiano

Settore: Immobiliare

Prezzo: su richiesta


Condividi   |   Consiglia   |   Inoltra


Villa indipendente con ampia terrazza vista mare all’interno del Parco Regionale della Riviera di Ulisse.

L’immobile vanta una posizione esclusiva, trovandosi al di sopra della rinomata Punta Capovento, da cui si possono ammirare panorami mozzafiato.

La casa è distribuita su un unico livello e si accede da un ampio porticato attrezzato con tavolo in pietra lavica dell’Etna, panche in muratura ispirate a Gaudì, lavello in pietra, cucina esterna e barbecue. Una volta entrati troviamo un ingresso, una cucina in muratura decorata con maioliche di Vietri, tre ampie camere da letto e due comodi bagni dal design originale molto ben rifiniti con materiali di pregio.

La proprietà è adatta a tutte le stagioni ed è fornita di riscaldamento a pavimento ed acqua calda sanitaria con collettori solari.
Intorno all’immobile si estende un curatissimo giardino di piante sempre verdi, con caratteristici viottoli che conducono al ripostiglio esterno in muratura, alla dependance in legno, utilizzata al momento come rimessa per gli attrezzi ed alle docce in pietra esterne.

La villa dista circa tre km dal Borgo Bianco di Sperlonga, considerato uno dei più belli d’Italia, mentre la spiaggia di Bazzano, una delle più rinomate del litorale laziale, è raggiungibile a piedi.


Streaming

Monica Lambrou è iscritto a H2Biz!
Outsider News Cosa succede a Hong Kong. La Cina vuole far saltare il modello “un paese, due sistemi”? http://www.outsidernews.it/cosa-succede-a-hong-kong-la-cina-vuole-far-saltare-il-modello-un-paese-due-sistemi/
Cosa succede a Hong Kong. La Cina vuole far saltare il modello "un paese, due sistemi"? | Outsider News - Media Company 4.0
Hong Kong è in fermento, domenica 9 giugno centinaia di migliaia di manifestanti, un vero e proprio fiume in piena, sono scesi in strada per protestare contro un emendamento alla legge sulle estradizioni proposto dalla governatrice Carrie Lam. Il provvedimento è considerato un'ingerenza di Pechino negli affari interni della regione ad amministrazione speciale.

Marketplace

Eventi