H2biz - International Business HUB

Ernesto Pellegrini

Presidente Pellegrini S.p.A.
Imprenditore
Agro-Alimentare
Milano (MI) - Italia

Profili simili (188)

Agata Azz...

Alberto R...

ALESSANDR...


alessandr...

alessandr...

Alessandr...


Alessio R...

Andrea Fa...

Andrea Neri


Andrea Urpi

Andrea Va...

Angelo Se...


Angelo Somma

Anna Bono

Anna Fontana


Anna Grasso

Annalisa ...

antonio b...


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: Pellegrini S.p.A.
  • Nome e Cognome: Ernesto Pellegrini
  • CAP: 20152
  • Città: Milano
  • Provincia: MI
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: https://www.gruppopellegrini.it/
  • Settore: Agro-Alimentare

Descrizione

Presidente e Amministratore Delegato di Pellegrini S.p.A., società che oggi comprende ristorazione collettiva e commerciale, servizi di Welfare aziendale (buoni pasto in primis), distribuzione automatica, pulizia e sanificazione ambientale, vendita di carni fresche e di derrate alimentari. Attualmente è anche Presidente di Pellegrini Catering Overseas SA, che opera in Svizzera, Angola, Congo, Nigeria ed Emirati Arabi Uniti.

Nel 1984 acquisisce la squadra di calcio F.C. Internazionale (Inter), diventandone Presidente, carica che mantiene fino al 1994. Durante la sua gestione, il Club conquista il tredicesimo scudetto nella stagione 1988-1989, definito “lo scudetto dei record” per i 58 punti guadagnati sui 68 a disposizione. L’Inter vince inoltre la Supercoppa Italiana nel 1989 e la Coppa UEFA nel 1991.

L’impegno di Ernesto Pellegrini nel sociale si evidenzia nel 2013, anno in cui costituisce insieme alla famiglia la Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS, che mette a disposizione le risorse della società di ristorazione per aiutare le persone in temporanee difficoltà economiche e sociali. L’anno successivo questo impegno si concretizza nel ristorante solidale “Ruben”, a Milano, che serve ogni sera 350 pasti al costo di 1 euro.

Dal 1990 l’imprenditore è Cavaliere del Lavoro, inoltre si è aggiudicato il premio Ernst&Young “L’imprenditore dell’Anno” per la categoria Food & Services nel 2011

 

Curriculum vitae

Ernesto Pellegrini, classe 1940, è Presidente e Amministratore Delegato di Pellegrini S.p.A., società che oggi comprende ristorazione collettiva e commerciale, servizi di Welfare aziendale (buoni pasto in primis), distribuzione automatica, pulizia e sanificazione ambientale, vendita di carni fresche e di derrate alimentari. Attualmente è anche Presidente di Pellegrini Catering Overseas SA, che opera in Svizzera, Angola, Congo, Nigeria ed Emirati Arabi Uniti. Avvia la sua carriera nel settore amministrativo in Bianchi, diventandone in breve tempo Capo Contabile. Nel 1965 organizza il servizio ristorazione della Bianchi Bicilette. Nello stesso anno, avviene la svolta imprenditoriale con la fondazione dell’Organizzazione Mense Pellegrini e con la promozione dell’Associazione nazionale gestori mense, di cui diventa il primo Presidente. Pellegrini S.p.A. viene avviata nel 1975 e in pochi anni si afferma come società leader nel settore dei servizi sia in Italia che all’estero, concentrandosi su professionalità, qualità, competenza e innovazione. Nel 1982 Ernesto Pellegrini crea la piattaforma integrata Central Food di Peschiera Borromeo, per migliorare ulteriormente la qualità delle forniture. L’imprenditore acquisisce la squadra di calcio F.C. Internazionale nel 1984, diventandone Presidente, carica che mantiene fino al 1994. Durante la sua gestione, il Club conquista il tredicesimo scudetto nella stagione 1988-1989, definito “lo scudetto dei record” per i 58 punti guadagnati sui 68 a disposizione. L’Inter vince inoltre la Supercoppa Italiana nel 1989 e la Coppa UEFA nel 1991. L’impegno di Ernesto Pellegrini nel sociale si evidenzia nel 2013, anno in cui costituisce insieme alla famiglia la Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS, che mette a disposizione le risorse della società di ristorazione per aiutare le persone in temporanee difficoltà economiche e sociali. L’anno successivo questo impegno si concretizza nel ristorante solidale “Ruben”, a Milano, che serve ogni sera 350 pasti al costo di 1 euro. Dal 1990 l’imprenditore è Cavaliere del Lavoro, inoltre si è aggiudicato il premio Ernst&Young “L’imprenditore dell’Anno” per la categoria Food & Services nel 2011. Tre anni dopo riceve l “Ambrogino d’oro” dal Comune di Milano per meriti imprenditoriali, sportivi ed umanitari. La sua autobiografia, intitolata “Una vita, una impresa. Grazie all’Inter ho trovato il vero senso della Fede”, è stata pubblicata nel 2016 da Mondadori (prefazione di Ferruccio de Bortoli).