H2biz - International Business HUB

Antonio Franchi

Titolare Residenze Srl
Imprenditore
Immobiliare
Verona (VR) - Italia

Profili simili (51)

Alberto P...

antonello...

Baratto G...


Carmine D...

cataldo d...

DANIELE V...


Eugenio T...

Flavio Du...

Franca Le...


Francesco...

Francesco...

Franco Fr...


Gabriele ...

Gabriella...

GIANLUCA ...


Gianluca ...

Giovanni Pes

Ignazio P...


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: Residenze Srl
  • Nome e Cognome: Antonio Franchi
  • CAP: 37020
  • Città: Verona
  • Provincia: VR
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: Non disponibile
  • Settore: Immobiliare

Curriculum vitae

Classe 1960, originario di Bologna, Antonio Franchi si laurea a pieni voti in Economia Aziendale presso l’Università Luigi Bocconi di Milano nel 1983. Lo stesso anno consegue il titolo di dottore commercialista, professione che svolge liberamente fino al 2003, quando decide di cancellarsi dall’Ordine. In questo ventennio di attività dà vita a un suo Studio personale e nel 2000 a uno associato interdisciplinare a Verona, lo Studio Franchi Maccagnani, che diviene uno dei più rinomati della città prima del suo scioglimento nei primi mesi del 2004. In questo periodo si specializza in particolare in materia di Diritto e Contenzioso Tributario, Diritto Fallimentare e Assistenza all’impresa nel reperimento di risorse finanziarie, ricoprendo importanti ruoli e cariche, come quella di Giudice in Commissione Tributaria di I grado a Verona e di Componente (Presidente) del Collegio Sindacale della Provincia di Verona, dell’Ente Fiere di Verona, di Banca Antonveneta, di Crediveneto Banca (Presidente), di CIS Finanziaria SpA, ed altre. Antonio Franchi è inoltre Curatore fallimentare, Commissario giudiziale e Liquidatore giudiziale per conto del Tribunale di Verona; CTU e CTP per il Tribunale e la Procura della Repubblica di Verona; Consulente e CTP delle più rilevanti banche nazionali in materia di revocatoria fallimentare; Commissario straordinario nella procedura di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi del Gruppo SIPA - Pollo Arena; Commissario liquidatore di alcune procedure di liquidazione coatta amministrativa di cooperative agricole di rilevanza nazionale per nomina del Ministero del Lavoro. In questi anni è stato anche molto attivo sul fronte delle pubblicazioni: Fondatore e Direttore della Rivista Veronese di diritto e giurisprudenza d’impresa, è autore de “La revocatoria fallimentare delle rimesse bancarie” (Giuffrè 1992), di “Casi e soluzioni di diritto tributario” (Giappichelli 1989) e di una serie di testi per le riviste “Bollettino Tributario” e “Il Fisco”. Nel 2004 ha inizio la sua attività imprenditoriale a Milano nel settore immobiliare con l’acquisizione e rivendita, e in taluni casi costruzione, ristrutturazione e messa a reddito di vari immobili a destinazione alberghiera a Milano, Roma, Firenze, Palermo, Bologna e Franciacorta, oltre a varie operazioni di trading di numerosi fabbricati prevalentemente a destinazione residenziale e terziario per lo più in Milano, Padova e Verona. Dal 2006 al 2008 opera in particolare tramite il Fondo Immobiliare Serenissima Sviluppo - gestito dalla società Serenissima S.G.R. - del quale detiene una quota di maggioranza relativa. Nel 2008 Antonio Franchi torna a Verona, dove trasferisce la sede dell’attività e si concentra nello sviluppo di iniziative immobiliari con tipologia residenziale di alta gamma in ambito locale. Tra le più importanti operazioni svolte in questi anni si segnalano l’acquisizione, ristrutturazione e la rivendita del Palazzo delle Poste di Verona, e di vari altri fabbricati cielo-terra di dimensione dai 1.000 ai 3.000 mq.
Attualmente Antonio Franchi ricopre la carica di Socio Unico e Amministratore Unico di Residenze Srl, società specializzata proprio nel comparto immobiliare residenziale di alta gamma; con tale società ha promosso il marchio “una casa a cinque stelle”.
Dall’estate del 2017 è Vicepresidente e Amministratore Delegato del Club Verona Calcio Femminile, che ha ridenominato in Verona Women, la squadra iscritta al Campionato di Serie A più titolata in Italia con all’attivo 5 Scudetti Nazionali, 3 Coppe Italia, 4 Coppe delle Coppe e una Semifinale di Champions League. Il suo obiettivo è rilanciare il team ai più alti livelli nelle competizioni nazionale ed europea.
Attualmente possiede la più rilevante collezione di Arte Orientale, non solo di Verona, ma dell'intero Veneto: è cliente e collezionista, tra le altre e prevalentemente, della Galleria Marella di Milano, leader in Europa del settore.